SOLIDITA’ E BENE COMUNE

La lettera del nostro Presidente

Home Sito Auguri Natale
Novità |  Privati |  Imprese |  Soci |  Territorio | 

Care Socie e cari Soci,

 

il Natale è il tempo delle certezze, degli affetti sui quali basiamo le nostre certezze. In pratica, durante le festività riscopriamo quanto sia importante avere un porto sicuro ove approdare, un appoggio solido per mantenere l’equilibrio anche quando le difficoltà della vita ci fanno vacillare.
Allo stesso modo, Banca Territori del Monviso vuole essere un partner affidabile sul quale contare per realizzare i propri progetti di vita, i propri obiettivi professionali e imprenditoriali. E questo continua a essere possibile grazie alla solidità della Banca, anche stavolta certificata dalle 5 stelle assegnate dalla rivista AltroConsumo Finanza. E’ un riconoscimento al quale quasi ci siamo abituati, visto che ci viene assegnato ormai da parecchi anni. Tuttavia vi assicuro che mantenere questo livello di solidità, cioè riuscire costantemente ad assicurare supporto a famiglie e imprese garantendo, nello stesso tempo, un’alta qualità del credito e la massima solidità finanziaria non è cosa da poco. Anzi richiede lavoro e impegno crescente, visto che il panorama economico nazionale e mondiale è in continuo mutamento.
Un impegno che ci contraddistingue non solo dagli altri istituti di credito, ma anche all’interno del Gruppo Cassa Centrale Banca, di cui facciamo parte. Non è un caso che proprio Banca Territori del Monviso sia stata chiamata a far parte del team ristretto che ha ideato la nuova campagna di comunicazione del credito cooperativo. «La ricchezza di una comunità passa attraverso il benessere di ognuno» dice lo spot televisivo: è la sintesi dello spirito mutualistico che anima le nostre banche cooperative, che hanno a cuore lo sviluppo delle persone e del territorio in cui operano. Ecco perché la pubblicità, anche su social, radio e giornali, sottolinea il carattere del Gruppo Cassa Centrale Banca «fondato sul bene comune», come recita lo slogan finale.
E il bene comune si concretizza anche con l’offerta di servizi. Lo avevamo già detto, ma ci piace ripeterlo: mentre diverse altre realtà creditizie di grandi dimensioni stanno riducendo il numero di dipendenti e sportelli, Banca Territori del Monviso assume giovani e apre nuove filiali. E’ il caso di quella di Collegno, inaugurata lo scorso 6 novembre in corso Francia 235. Con questo, gli sportelli BTM sono diventati 20. Oltre alle casse automatizzate e alle altre operazioni che clienti e soci possono svolgere in autonomia, in tutti sono presenti funzionari della banca che sanno ascoltare le esigenze delle persone, sanno consigliare e sanno trovare le soluzioni migliori. Il rapporto diretto, faccia a faccia, resta distintivo del nostro modo di fare banca.
La rivista, Punto d’Incontro, è uno strumento per sentirci tutti più vicini, per raccontare le nostre eccellenze e per conoscerci meglio. In questo periodo, anche per mandare gli auguri a tutti voi: Buone Feste!


Il Presidente
Alberto Osenda